Medicina del lavoro
Siamo in grado di sviluppare e promuovere programmi per la cultura della prevenzione e la promozione della salute in azienda e dare la giusta consulenza al datore di lavoro e ai dirigenti sulle specifiche problematiche.
Formazione
Il D. Lgs. 81/08 e s.m.i. ha ridisegnato il quadro normativo in materia di salute e sicurezza, riservando un ruolo strategico alla formazione, qualificandola come un “processo educativo attraverso il quale trasferire conoscenze delle procedure utili all’acquisizione di competenze.
Poliambulatorio specialistico
Su richiesta dei clienti assicuriamo, tramite ns. poliambulatori convenzionati e da noi annualmente verificati, lo svolgimento di visite specialistiche, quando necessarie, in varie branche della medicina. In sede: Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica Medicina estetica Poliambulatori
La sicurezza sui luoghi di lavoro
"La Sicurezza sul Luogo di Lavoro è una scelta di vita dell'azienda, non un mero adempimento". Media Service Italy garantisce il supporto e la consulenza per le attività di valutazione svolte a diversi livelli di approfondimento (fino ai rilievi strumentali e le analisi specialistiche).

MEPA

Certificazione

 

Il datore di lavoro organizza all’interno dell’azienda il servizio di prevenzione e protezione ovvero incarica persone o servizi esterni all’ azienda.

L’organizzazione del servizio di prevenzione e protezione interno all’ azienda è obbligatoria in:

  • aziende industriali di cui all’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica 17 maggio 1988, n. 175, e successive modifiche;
  • aziende a rischio di incidente rilevante, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso;
  • centrali termoelettriche;
  • impianti e nei laboratori nucleari;
  • aziende per la fabbricazione ed il deposito separato di esplosivi, polveri e munizioni;
  • aziende industriali con oltre 200 dipendenti;
  • industrie estrattive con oltre 50 lavoratori dipendenti;
  • strutture di ricovero e cura sia pubbliche sia private

Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) (art. 8) 
Il datore di lavoro designa il responsabile del servizio di prevenzione e protezione che deve essere in possesso di attitudini e capacità adeguate.
Il datore di lavoro comunica all’ ispettorato del lavoro e alle unità sanitarie locali territorialmente competenti il nominativo della persona designata come responsabile del servizio prevenzione e protezione interno ovvero esterno all’ azienda.

Tale comunicazione è corredata da una dichiarazione attestante:

  • i compiti svolti in materia di prevenzione e protezione;
  • il periodo in cui sono stati svolti tali compiti;
  • il curriculum professionale.

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza utente. Leggi tutto